«Professionalità, cultura del servizio e concretezza sono “linguaggi” che non conoscono frontiere e superano qualsiasi nazionalità»

 

Collegamento tra la Tangenziale Est e la S.P. n. 6 "dei Lessini" in Comune di Verona

 

Location: Verona (Italia)

Committente:  Veneto Strade S.p.A.
Tipo di incarico: progettazione esecutiva 
Periodo di esecuzione dei servizi:  2015 - in corso
Importo dei lavori: -

 


             

1° STRALCIO

Il progetto ha riguardato lo spostamento del tracciato verso Est, a partire dall’accesso esistente del Garden Center “Verde Valle”, sino al Progno della Valpantena, evitando le strutture del mangimificio “Veronesi” e dell’elisuperficie esistente.

Seguendo le progressive di progetto, a partire da Sud verso Nord, il progetto ha riguardato le seguenti opere:

1. Svincolo di Poiano Nord: realizzazione di una nuova rotatoria di raggio interno R=30,00 m, in sostituzione dell’originaria rotatoria di dimensioni ridotte R=15,00 m, per regolare l’intersezione tra Via Valpantena direzione Sud, Via Stradella Maioli, Via Valpantena direzione Nord, Via Poiano e la nuova bretella in direzione Quinto. Su Via Stradella Maioli è stato realizzato il nuovo collegamento al Garden Center “Verde Valle”, con la chiusura dell’attuale accesso che sfocia in modo pericoloso direttamente sulla pista principale.

2. Tratto Svincolo di Poiano Nord - inizio variante. La riqualificazione di questo primo tratto ha previsto l’utilizzo dell’attuale sede stradale, con il mantenimento della pista ciclabile esistente, fino all’altezza dell’accesso al Garden Center “Verde Valle” e del colorificio “Casati”.

3. Tratto in variante. Il nuovo tracciato ha inizio in corrispondenza dell’attuale accesso del Garden Center “Verde Valle”, che come già descritto, sarà spostato sul nuovo svincolo a rotatoria di Poiano Nord.

In questa porzione di territorio, il corso d’acqua risulta pensile e regimato con argini il cui paramento interno è costituito da murature in pietrame di dubbia consistenza. Per la realizzazione delle opere, è stata realizzata la deviazione planimetrica del Progno Valpantena per un tratto di lunghezza di circa 760,00 m mediante la realizzazione fuori sede di una nuova inalveazione canalizzata, che ha previsto la depensilizzazione del corso d’acqua mediante l’abbassamento dell’andamento altimetrico del fondo alveo, risultando quindi totalmente incassato tramite la realizzazione di nuovi muri spondali e nuove briglie.

Per l’eliminazione delle interferenze del nuovo tracciato con i collegamenti esistenti tra i fondi sono stati realizzati due sovrappassi per le strade poderali esistenti.

4. Bretella di collegamento Poiano-Quinto: nuova bretella per la viabilità locale di collegamento al centro abitato di Quinto a partire dal nuovo svincolo a rotatoria di Poiano Nord. Il tracciato si sviluppa tra il colorificio Casati e il Garden Center, e si immette poi sull’attuale viabilità per arrivare fino a Quinto V.se, avendo in parallelo la pista ciclopedonale.

5. Svincolo di Quinto. In corrispondenza dell’abitato di Quinto, è stato realizzato uno svincolo a piani sfalsati (a trombetta), con la costruzione di un sovrappasso a tre luci, della lunghezza complessiva di L=58,00 m sugli assi delle spalle e larghezza B=13,50 m, con impalcato costituito da travi in acciaio autoprotettivo “Corten” e soletta in c.a. gettata in opera. Le pile e le spalle del manufatto in c.a. con fondazioni dirette.


Cronologia

1° Stralcio
- 2014: affidamento gara d'appalto integrato
- 2015-2016: progettazione esecutiva

- 2016 novembre: verifica progettazione esecutiva
- 2016 - in corso : esecuzione lavori

2° Stralcio
- 2018: progettazione esecutiva
 
   
                



Opere stradali e autostradali - Opere ferroviarie e idrauliche - Opere di edilizia scolastica e sanitaria -
Opere di edilizia sportiva ed industriale - Opere di edilizia direzionale, commerciale e residenziale - Strutture speciali in c.a., c.a.p. e metalliche – Verifiche sulla progettazione delle opere ai fini della Validazione

Sede Legale:  Viale dell'Industria, 38 - 37135 Verona - Tel. e Fax +39 045 58 22 11 - 58 44 11
Iscritto alla sezione ordinaria R.I. di VR  n. /C.F. 02244440232 -  REA 344904  - Cap. Soc. € 50.000,00 i.v.
Tutti i diritti sono riservati.  E' vietata la riproduzione anche parziale.