Home | Profilo | Attività & ServiziLavori & Progetti | Contatti


«Professionalità, cultura del servizio e concretezza sono “linguaggi” che non conoscono frontiere e superano qualsiasi nazionalità»

 

PORTA CATANIA (EXCELSIOR) - Parcheggio multipiano

 

Location: Taormina, ME (Italia)

Committente: Comune di Taormina
Tipo di incarico: progettazione esecutiva e direzione lavori
Periodo di esecuzione dei servizi:  2000 - 2005
Importo dei lavori: € 13,2 Milioni

 


                

Il Parcheggio è ubicato in prossimità del confine sud del centro storico su un'area ricompresa all'interno di un tornante e un viadotto della strada che conduce all'ospedale
e alla S.S. 114. 

Il parcheggio è previsto per la sosta interna di n. 21 autobus al piano terra e n. 611 autovetture nei sei piani superiori.
Per la sua realizzazione è stato necessario prevedere l'esecuzione preventiva sul lato di monte di una paratia di micropali e tiranti la cui altezza massima fuori terra risulta pari
a 24 m; i micropali hanno diametro d = 300 mm e sono armati con profilati HEA 140 / HEB 160, i tiranti sono del tipo da 30 t, 45 t, 60 t, 102,6 t ed hanno lunghezza variabile fino
ad un massimo di 24 m.

Le opere di fondazione sono costituite da n. 6 pozzi circolari, di diametro 8,66 m e profondità variabile da 14,50 m a 22,50 m, sui quali poggia una platea continua di lunghezza complessiva di circa 130 m e larghezza 27,55/33,10 m ed avente altezza massima di 3,50 m. Tale soluzione si è resa necessaria per trasferire i carichi verticali e le azioni orizzontali sismiche derivanti dall'edificio alla formazione calcareo marnosa il cui tetto è posto intorno a quota 170 m.s.l.m..

Le strutture in elevazione sono costituite da travi e pilastri in acciaio con solai in cemento armato gettati in opera mediante lastre tralicciate prefabbricate in c.a.p.. Alle due estremità est ed ovest sono collocate le rampe elicoidali in cemento armato ordinario per la salita e discesa delle autovetture. La struttura risulta adeguatamente controventata nei riguardi delle forze orizzontali sismiche per la presenza di elementi strutturali in cemento armato costituiti, oltre che dalle rampe elicoidali precitate, dalla gabbia scala 
ascensori (posta in posizione pressoché baricentrica) e da setti trasversali di irrigidimento.

L'edificio presenta verso l'esterno il solo prospetto sud; i pilastri in acciaio sono rivestiti con setti di calcestruzzo a faccia vista così come i parapetti di piano.
Sul prospetto sud è pure presente un elemento cilindrico aggettante, ubicato pressoché sulla metà del fronte, il cui rivestimento esterno è costituito da doghe verticali in profilati
di alluminio estruso, poste ad interasse di circa 10 cm, in modo da lasciare libera la veduta verso l'esterno. All'interno di tale segmento cilindrico è collocata una scala metallica di sicurezza.

Sulla copertura del parcheggio è prevista la realizzazione di una terrazza a giardino e di un bar, oltre ad una cassa per il pagamento del pedaggio; un'altra cassa è ubicata all'ingresso del parcheggio al piano terra.

Il collegamento verticale fra i piani e verso le uscite al piano terra e in copertura è assicurato oltre che da n. 4 scale di sicurezza anche da n. 2 ascensori della capacità di 13 persone ciascuno. 

Il parcheggio è completato dalle opere di finitura di carattere edile: tramezzature interne a delimitazione dei vani tecnici, servizi igienici etc., intonaci civili, tinteggiature, 
pavimenti in gres, in gomma antiscivolo nelle scale, pavimenti con indurente superficiale nelle zone di sosta delle autovetture, massetti, impermeabilizzazioni, pluviali, scossaline, porte in laminato plastico, portoni per la compartimentazione antincendio, opere in ferro lavorato, verniciatura intumescente sulla struttura metallica, ammortizzatori sismici e giunti di dilatazione nei solai. 

Il parcheggio è altresì completato dai seguenti impianti tecnologici: impianto di illuminazione interna, impianto di diffusione sonora, impianto di telecontrollo a circuito chiuso, quadri elettrici linee montanti, impianto prese per energia, impianto di segnalazione disponibilità posti ai piani, impianto estrazione aria dai w.c., impianto di rivelazione incendi, impianto di spegnimento automatico incendio, impianto di rivelazione ossido di carbonio, impianto di rivelazione vapori di benzina, impianto di rivelazione chiusura porte tagliafuoco, cabina di trasformazione, gruppo elettrogeno e continuità - rifasamento, impianto idrico, rete di lavaggio, rete fognaria e di smaltimento acque piovane e di lavaggio.

 
   
         


Opere stradali e autostradali - Opere ferroviarie e idrauliche - Opere di edilizia scolastica e sanitaria -
Opere di edilizia sportiva ed industriale - Opere di edilizia direzionale, commerciale e residenziale - Strutture speciali in c.a., c.a.p. e metalliche – Validazione progetti

Sede Legale:  Viale dell'Industria, 38 - 37135 Verona - Tel. e Fax +39 045 58 22 11 - 58 44 11
Iscritto alla sezione ordinaria R.I. di VR  n. /C.F. 02244440232 -  REA 344904  - Cap. Soc. € 50.000,00 i.v.
Tutti i diritti sono riservati.  E' vietata la riproduzione anche parziale.